Hair | Native Medica
Hair | Native Medica

FOTOBIOMODULAZIONE

La fotobiomodulazione (chiamata anche PBM o PBMT) è un trattamento che utilizza laser a bassa potenza, diodi emettitori di luce o altre fonti di luce per emettere luce rossa direttamente nel corpo. Non può essere sentito (nonostante il bagliore rosso fuoco, non crea alcun calore) quindi non provoca alcun disagio. La fotobiomodulazione è anche nota come terapia a luce rossa, terapia della luce a basso livello (LLLT), terapia laser a basso livello, biostimolazione, stimolazione fotonica o terapia con scatola luminosa.

Gli studi hanno dimostrato che frequenze diverse di luce hanno effetti biologici diversi. Sebbene possa non sembrare che stia succedendo nulla, queste lunghezze d’onda specifiche della luce rossa penetrano nelle cellule e creano un cambiamento positivo nel corpo. (Le lunghezze d’onda più efficaci della luce rossa sono comprese tra 630 e 670 nm e tra 810 e 880 nm).

La fotobiomodulazione è approvata dalla FDA per alcune condizioni come la guarigione delle ferite e dolori articolari.

Altri usi includono:

• miglioramento della produzione naturale di collagene e fibroblasti;

• aumento del flusso sanguigno;

• miglioramento del recupero muscolare;

• riparazione dei tessuti molli;

• miglioramento del tono della pelle;

• ridotta incidenza delle condizioni della pelle;

• riduzione dell’infiammazione;

• riduzione dello stress ossidativo;

• formazione di nuovi capillari.

Il trattamento è generalmente ben tollerato e sicuro per la maggior parte delle persone. Alcuni possono manifestare effetti collaterali lievi e di breve durata come irritabilità del mal di testa e affaticamento degli occhi.

VANTAGGI DELLA FOTOBIOMODULAZIONE:

La fotobiomodulazione influisce sulla salute cellulare, quindi ha il potenziale per migliorare molte aree della salute.

CAPELLI

 

Dopo la gravidanza, molte donne hanno problemi di perdita di capelli. Uno studio di 24 settimane ha scoperto che i partecipanti che hanno utilizzato un casco a emissione di luce rossa hanno migliorato significativamente la densità e lo spessore dei capelli senza effetti collaterali gravi.

La ragione di questo miglioramento potrebbe essere che la  PBM migliora la produzione e la circolazione di collagene, che a sua volta supporta i capelli sani

TERAPIA FOTODINAMICA

La terapia fotodinamica (in inglese PhotodynamicTherapy o PDT) è un trattamento dermatologico che permette di intervenire per la cura di diverse condizioni patologiche o estetiche a carico della pelle: acne, lesioni dovute a fotodanneggiamento o a invecchiamento cutaneo, cheratosi attiniche o solari, lesioni pre-tumorali e lesioni tumorali. La terapia fotodinamica si basa sulla luce e sull’applicazione di una sostanza fotosensibilizzante sotto forma di crema. Applicata sulla pelle, la crema innesca una reazione ossidativa solo nelle cellule dell’epidermide patologiche causandone l’eliminazione e favorendo la sostituzione con cellule nuove.

Fotobiomodulazione | Native Medica

CONTATTACI

Per maggiori informazioni chiamaci o compila il nostro form

Origami | Native Medica

CONTATTACI

Per maggiori informazioni chiamaci o compila il nostro form

NEWS

Capelli aridi, secchi e soggetti a caduta? Ecco 6 cose che non ti dicono e che dovresti sapere per prevenire il problema “alla radice” ed evitare altre fastidiose complicazioni. Tempo di lettura, 5 minuti! Prevenire la caduta dei capelli. I nostri consigli: #1 Fai le cose semplici...

COMPILA IL FORM PER MAGGIORI INFORMAZIONI



Dichiaro di aver letto l'informativa della privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13-14 del GDPR 2016/679

DOVE SIAMO

Via A. Murri 201, 40137 Bologna (BO)

Cell: 347 093 1701

Posso farlo d’estate?
Certamente, il trattamento è attuabile in qualsiasi momento dell’anno, in quanto non comporta nessun rischio dovuto all’esposizione del sole